Loading...

IL PROGETTO

Gli ingegneri celebrano l’Ingenio al femminile


La piena partecipazione delle donne alla vita civile e politica nel nostro paese è storia relativamente recente. Poco più di mezzo secolo fa le donne acquisirono il diritto di voto; con esso, e poi con la Costituzione, si intraprese il cammino verso la sanzione legale della parità tra i sessi. Ai nostri giorni molte delle conquiste di allora sono considerate diritti acquisiti, eppure il cammino della parità è stato, ed è ancora oggi, lungo e complesso.
Nonostante i cambiamenti del mercato e la maggiore istruzione delle lavoratrici femminili, l’equiparazione non c’è ancora.
Spesso le donne risultano più istruite degli uomini, ma sono quasi sempre meno pagate, più a rischio di perdere il lavoro e meno libere di scegliere le proprie modalità.
Una vera occasione sprecata, se si pensa che, secondo un recente studio del Fondo Monetario Internazionale, la “disparità economica di genere” causa oggi in Italia una perdita di PIL del 15%, mettendola tra i Paesi in cui questa perdita è maggiore nel mondo (fonte: Fair Play: More Equal Laws Boost Female Labor Force Participation, FMI Febbraio 2015).
Civile, meccanica, gestionale edile, chimica, ambientale, purchè sia ingegneria. Il Cni ha aperto i propri cassetti accorgendosi che più di 88.000 donne ingegnere attive nel mercato del lavoro sono per il CNI e per il Paese motivo di orgoglio. Molte di queste donne, attraverso il proprio operato, raccontano storie di successo e di determinazione, spesso a costo di troppi sacrifici.
Con eccessiva fatica le donne, nel nostro Paese, devono conciliare i tempi del lavoro con quelli della famiglia ed in particolare con i tempi richiesti per la cura e l’accudimento dei figli.
E così una riflessione sul tema non poteva fare che bene. Da qui nasce Ingenio al femminile un progetto per contribuire alla valorizzazione delle professionalità femminili dell’ingegneria.

_
Armando Zambrano
Presidente Consiglio Nazionale degli Ingegneri

"Questo progetto è nato dal cuore.
Nasce dalla storica volontà di noi donne di portare avanti i nostri sogni, di credere veramente in ciò che facciamo."

Ania Lopez
Consiglio Nazionale degli Ingegneri

PARTNER

di Ingenio al Femminile


PATROCINI

siamo stati supportati da


BE SOCIAL!

Condividi


CONTATTI

Siamo a tua disposizione per qualsiasi domanda