Loading...
Quando
12.10.2017
ore 10.00-18.00 | Ingresso libero
Dove
Roma
Stay tuned, a breve maggiori informazioni

PROGETTO

Gli ingegneri celebrano l’Ingenio al femminile


La piena partecipazione delle donne alla vita civile e politica nel nostro paese è storia relativamente recente. Poco più di mezzo secolo fa le donne acquisirono il diritto di voto; con esso, e poi con la Costituzione, si intraprese il cammino verso la sanzione legale della parità tra i sessi. Ai nostri giorni molte delle conquiste di allora sono considerate diritti acquisiti, eppure il cammino della parità è stato, ed è ancora oggi, lungo e complesso.
Nonostante i cambiamenti del mercato e la maggiore istruzione delle lavoratrici femminili, l’equiparazione non c’è ancora.
Spesso le donne risultano più istruite degli uomini, ma sono quasi sempre meno pagate, più a rischio di perdere il lavoro e meno libere di scegliere le proprie modalità.
Una vera occasione sprecata, se si pensa che, secondo un recente studio del Fondo Monetario Internazionale, la “disparità economica di genere” causa oggi in Italia una perdita di PIL del 15%, mettendola tra i Paesi in cui questa perdita è maggiore nel mondo (fonte: Fair Play: More Equal Laws Boost Female Labor Force Participation, FMI Febbraio 2015).
Civile, meccanica, gestionale edile, chimica, ambientale, purchè sia ingegneria. Il Cni ha aperto i propri cassetti accorgendosi che più di 88.000 donne ingegnere attive nel mercato del lavoro sono per il CNI e per il Paese motivo di orgoglio. Molte di queste donne, attraverso il proprio operato, raccontano storie di successo e di determinazione, spesso a costo di troppi sacrifici.
Con eccessiva fatica le donne, nel nostro Paese, devono conciliare i tempi del lavoro con quelli della famiglia ed in particolare con i tempi richiesti per la cura e l’accudimento dei figli.
E così una riflessione sul tema non poteva fare che bene. Da qui nasce Ingenio al femminile un progetto per contribuire alla valorizzazione delle professionalità femminili dell’ingegneria.

_
Armando Zambrano
Presidente Consiglio Nazionale degli Ingegneri

INGENIO AL FEMMINILE SARÀ A ROMA TRA

Partecipa


2017

A ottobre parleremo di…


Il tema delle leadership al femminile è sempre più attuale: molte sono le difficoltà che oggi come ieri le donne incontrano nel raggiungimento di ruoli di potere. Ripensare alle donne che hanno ricoperto posizioni chiave nella politica, nell’economia e nelle professioni per secoli esclusivo appannaggio del maschile ci conduce inevitabilmente ad una riflessione sull’oggi: la partecipazione delle donne ai ruoli dirigenziali nella società attuale.
Ingenio al Femminile è l’iniziativa ideata e promossa dal Consiglio Nazionale degli Ingegneri giunta alla terza edizione e dedicata alla valorizzazione della figura femminile nelle professioni tecnico-scientifiche.
Il binomio “donna – ingegnere” sarà, in particolare, il filo conduttore dell’intera giornata: se da una parte si approfondiranno le difficoltà che questo binomio incontra a diversi livelli, dall’altra si metteranno in evidenza le esperienze che hanno lasciato il segno. Il tutto animato dalla convinzione che proprio la condivisione di percorsi e saperi può rappresentare il primo passo per il cambiamento in positivo.
Naturalmente occorre anche l’iniziativa politica, occorrono riforme giuste. Ma le riforme non possono calare dall’alto; per incidere davvero devono essere vissute, fatte proprie, condivise.
Le esperienze dimostrano che le donne con posizioni di grande responsabilità, quando partecipano a decisioni cruciali per l’impresa, non solo ne migliorano le performance economiche, ma apportano un contributo significativo anche nella crescita verso l’innovazione, la sostenibilità, la sicurezza. Per questa via esse migliorano la società in cui tutti viviamo.
Nella strutturazione dell’evento verrà dato ampio spazio anche ad approfondimenti tecnici su temi di attualità, quali la sostenibilità energetica e ambientale, l’innovazione e la sicurezza, che saranno affrontati in un contesto di dibattito tecnico con autorevoli ospiti, esperti nei rispettivi ambiti di specializzazione coerentemente con il filo conduttore dell’intera giornata dedicata alla valorizzazione della figura femminile nelle professioni tecnico-scientifiche.

"Questo progetto è nato dal cuore.
Nasce dalla storica volontà di noi donne di portare avanti i nostri sogni, di credere veramente in ciò che facciamo."

Ania Lopez
Consiglio Nazionale degli Ingegneri

PATROCINI

Nel 2016 siamo stati supportati da


patrocini-commissione-europea
patrocini-ministero-sviluppo-economico
patrocini-consiglio-sup-l-p
patrocini-aicarr2
patrocini-inarcassa
patrocini-enea
patrocini-oice
patrocini-federcostruzioni
patrocini-assobeton
patrocini-inu
patrocini-federazione-ceramica
patrocini-federbeton
patrocini-federcomated
patrocini-federesco
patrocini-eucentre
patrocini-inarsind-2
patrocini-aci
patrocini-aiat2
patrocini-aidia
patrocini-aist
patrocini-aiti-2
patrocini-anit-2
patrocini-assistal
patrocini-associazione-donne-ingegnere
patrocini-associazione-donne-geometra-2
patrocini-assoesco
patrocini-atecap
patrocini-ascoman-2
patrocini-promozione-acciaio-2
patrocini-gbc
patrocini-isi-2
patrocini-istea
patrocini-ecosismic
patrocini-unicmi-2
patrocini-regione-lazio
patrocini-roma-capitale
patrocini-politecnico-milano
patrocini-politecnico-torino
patrocini-roma-tre
patrocini-sapienza

BE SOCIAL!

Condividi


CONTATTI

Siamo a tua disposizione per qualsiasi domanda


LINK UTILI